WHO WE ARE WHERE WE ARE HOW TO GET TO MOLFETTA INFORMS CONTACTS
MOLFETTA, 06/03/2015 Facebook YouTube Myspace Flickr Twitter Google + Pinterest
Home Page
News Events Culture Video Photo Gadget Shopping Recipes Tour Street Weather
ItalianoEnglishEspanolFrançaisGermanMolfettese
Culture
La Molfettese - Franco Lanza

Alcuni lavori
- La Molfettese

Curriculum

La Molfettese, un dolce, una dichiarazione d’amore alla propria cittàIl punto di forza del dolce che il maestro pasticcere Franco Lanza, ha ideato e ha regalato a Molfetta, sua città di origine, è il retrogusto. Ma questo non deve far sorgere il dubbio che “La Molfettese”, è questo il nome del dolce, si distingue dalle altre produzioni artigianali solo per le gradevoli sensazioni che lascia al palato.
Senza voler diventare troppo tecnici e soprattutto facendo attenzione ad evitare frasi che ormai sono entrate a far parte del dire comune di ogni produzione gastronomica, pasticceria inclusa, a buon diritto si può affermare che con “La Molfettese” Franco Lanza sia riuscito ad evidenziare, qualora ce ne fosse bisogno, l’assoluta “modernità” degli ingredienti che da sempre fanno parte della tradizione dolciaria locale.
Il maestro, non si è limitato ad attingere alle ricette della tradizione, “rubandone” i segreti e gli elementi caratterizzanti: il miele, le mandorle, i fichi secchi, il vin cotto di fichi, la scorza d’arancia.
Ha fatto di più. E’ riuscito a trovare il giusto equilibrio tra i diversi ingredienti esaltandone le caratteristiche di ciascuno. Una operazione decisamente complessa specie quando si ha a che fare con i fichi secchi che di per sè hanno già un sapore forte, o con il vin cotto. A guardare bene tutti gli ingredienti che compongono La Molfettese si ritrovano nelle ricette della tradizione dolciaria locale con particolare riferimento al Natale e alle festività di fine anno. Eppure La Molfettese ha un sapore assolutamente unico, attualissimo. Per nulla simile a qualsiasi altro dolce.
Altro punto di forza del dolce ideato dal maestro Lanza consiste nel tipo di lavorazione, che è rimasta e rimarrà artigianale (si può trovare solo nella Pasticceria “Al Duomo”), e nella scelta delle materie prime: non un qualsiasi miele, non una qualsiasi mandorla e via di seguito. Anche in questo il maestro ha svolto uno studio preciso quasi maniacale. E’ probabile che presto il maestro presenti una variante de La Molfettese, magari farcita con crema all’arancia, per esaltare ancora di più i profumi dell’inverno. Spetterà poi agli estimatori dei prodotti di pasticceria artigianale decretarne il successo.

"The Molfettese" is a cake, the symbol of love to its town.
Its point of strength is the aftertaste that the pastry chef Franco Lanza, has thought up to put in and has given as a gift to Molfetta, his town of origin. "The Molfettese" leaves a pleasant sensation in your mouth which makes it different from other homemade cakes. But there is also more to it.
Without being too technical and, above all, trying to avoid what is often said of any gastronomic production, including pastry,we can rightly say that with "The Molfettese" Franco Lanza has been able to highlight, the absolute modernity of ingredients that have always been part of local pastry tradition.
The chef, has not limited himself to draw on traditional recipes "stealing"secrets and characteristic ingredients such as honey,almonds,dried figs,"vincotto" and orange peels.
He has done more. He has succeeded in finding the right balance between the various ingredients enhancing the characteristics of each. An operation definitely complex especially when dealing with figs which have a strong flavor in itself, or with vincotto. Looking closely all the ingredients that make up "The Molfettese" are found in the traditional recipes of the local cakes eaten during Christmas holidays. Yet the Molfettese has a unique flavor, not at all like any other existing cake.
Another strong point of this cake, created by chef Lanza is both the way it is worked, which is and will remain homemade (it can only be found in Pasticceria "Al Duomo",) and in the choice of raw materials, not any ordinary honey, not any ordinary almond and so on. Even in this the chef has done a detailed study, I dare say "obsessive". It's more than likely that soon the chef will present a variant of "The Molfettese", perhaps stuffed with cream made of oranges to enhance even further the scents of winter. It will be then up to the fans of the homemade pastry products to decide if it is a big hit.

La MolfTTès, ù dòlcjè, ù èmòr dichiàràt p pròpìe pàjàas.
Cùr cà hà inv’ndàt stù dòlcjè è ù mèjèstrr pàstìccìr Franco Lanza, à p’nzàt ò pàjaìs d Mlfètt, àddò è nèet, là dàt ù nòm “La Molfettese”, è nùr-gàl cà fàtt à Mlfètt. E’ nè pròdùziòn artìgènèl, è spèciàl addàvèr, tàll’assjè mòkk nù sàpòr bùnn assèjè.
Sènz cà scìm a c-M-bL-càjè ù d-scùrs, cùs è nù dòlcjè cà tèen l’ingrèdìent òriginèl della tràdìzìon mlf-ttès, awwàggiùnt tòtt l’èsperiènz cà à st-dìat è a fàt nèscjè “La Molfettese”.
Indà allà r-zzèt, sègrèt, hà pùst tòtt còs gènùin, ù mièl, lè mìnL, r fàaìk, r-mìr coùtt, là scòrz d mèrèngjè, hà m-sch-kàt tùtt, cù nù sàpòr, cù èmòor à tùtt l’ingrèdiènt.
Tèngn vàlòr imbòrtènd r fàaìk, r-mìr coùtt, cù addòr fòrt wèn assàpòrat assjè mèzza r fèst d Nètal, mà ù gùst d-Là Mlfttès è òrìgìnèL adàvèr, s mèngjè sèmb, è nèn stòn dùlcjè ugùàL .
Nè còs cà amè èvidènzzià, ù mèjestr LANZA, tèn nù mòt pàrtìcolàr p fa stù dòlcjè, cì ù vù akkàttàjè addàsciàjè allà pastìccèrjè dù dùòm, e avàst!
U’ mèjèstr, pènzz sèmb ar-nòvìtà, cùr mò avà fa, nè mòdìfc ò dòlcjè, mègàr avà mètt nè crèm ò mèrèngjè, sàp chìù èmòr , spèciàlmènd quèn fàscjè frìdd.
Po’ d-pènd tùtt dà chìr cà càpìscjn a dàjscjè cà è vèrèmend bùun.
Video
La MolfetteseCrowdfunding project: Illuminiamo la tradizione
La MolfetteseMolfetta raccontata in vernacolo molfettese by Don Giuseppe
La MolfettesePersonaggio molfettese: Spiridione

Gallery

Calendario
Volo aereo per gli U.S.A. partecipa all'Hoboken Italian Festival
Vola negli States, nel New Jersey, per festeggiare la "nostra" Madonna dei Martiri e San Corrado, nell'evento Hoboken Italian Festival.
Sarà l' 89^ edizione, un continuo e duro lavoro dei nostri emigrati per rendere la festa sempre più simile a quella di Molfetta....
clicca qui e leggi news


Campionati Italiani Assoluti di tennistavolo 2015
Dal 27 febbraio presso il PalaPoli di via Martiri di Via Fani, a Molfetta, i migliori atleti italiani di tennistavolo si sfideranno per la conquista dei 5 prestigiosi titoli nazionali: due di singolo (maschile e femminile) e tre di doppio (maschile, femminile e misto).
Clicca qui e leggi news





Luci e Suoni al levante 2015: i concerti di primavera
Fondazione Musical V.M. Valente: eventi a Molfetta
Lunedì 23 febbraio – ore 20.30 - La Ciociara – Duomo vecchio
Orchestra della Magna Grecia
Martedì 3 marzo – ore 20.30 - West Side story – Auditorium Regina Pacis
Brans Ensemble della Magna Grecia
Lunedì 16 marzo – ore 20.30 - Stabat mater – Chiesa Madonna della Pace Domenica 19 aprile – ore 20.30 – Sulle rive del lago Thun – Cittadella degli Artisti
Mercoledì 29 aprile – ore 20.30 – La Buona novella. Omaggio a Fabrizio De Andrè – Auditorium Regina Pacis
Giovedì 7 maggio – ore 20.30 – Rhapsody in blue – Cittadella degli Artisti Sabato 9 maggio – ore 20.30 – Imany in concerto – Anfiteatro di Ponente Domenica 24 maggio – ore 20.30 – Pink Floyd: la storia, la leggenda – Gran teatro di Miragica





De Passione Domini Nostri Jesu Christi Secundum Melphictam
Sabato 21 febbraio 2015, a Molfetta, presso il Museo Diocesano, Auditorium "A. Salvucci", alle ore 19:30, si terrà la presentazione dei volumi "De Passione Domini Nostri Jesu Christi Secundum Melphictam" di Francesco Stanzione.
CLICCA qui e leggi news




Caparezza a Bari
Caparezza ritorna a Bari con una tappa del suo tour invernale MUSEICA TOUR II – THE EXHIBITION, al Palaflorio il 4 aprile 2015.
CLICCA QUI' E LEGGI NEWS


La Festa della Madonna dei Martiri a Molfetta
A settembre la grande festa della co-patrona della città di Molfetta: la Madonna dei Martiri. Da sempre si svolge nei 3 giorni 7 - 8 - 9 settembre, la grande festa in mare; la domenica del 13 settembre il rientro in Basilica.



Processione dei Cinque Misteri a Molfetta
Nella notte del Venerdì Santo, la Processione dei Cinque Misteri della passione di Cristo Gesù parte alle tre, nel cuore della notte che per Cristo fu di passione. Le statue dei misteri si accompagnano per le vie cittadine fino alle ore tredici dello stesso giorno.
Data: 19 aprile 2015




IL TUO MATRIMONIO AL CINEMA
MatriMovie - IL TUO MATRIMONIO AL CINEMA
Evento post-matrimonio dedicato agli "Sposi" invitano tutti i parenti e tutti gli amici presso il cinema, per assistere alla prima assoluta del loro film d'Amore sul grande schermo.

Per saperne di più visita il sito web www.matrimovie.it










CERCA







 
© Associazione culturale “Oll Muvi” - Molfetta - CF 93369320721