La Societa' Madonna dei Martiri di Hoboken non si ferma

 

La Societa' Madonna dei Martiri di Hoboken non si ferma

 

Print

Molfetta, 30/05/2020


Appuntamento in chiesa iniziano i preparativi, fermi per uno scatto speciale, in un periodo difficile da superare, accanto alla Madonna dei Martiri.

Negli Stati Uniti partono i preparativi dell'Hoboken Italian Festival, una tradizione italiana che si tramanda da 94 anni grazie all'impegno degli emigrati molfettesi, quest' anno avrà ancora più valore per riuscire a "restare uniti anche se distanti".

Oggi nella chiesa di San Francis è stata scattata una foto che farà storia, quella che la Società Madonna dei Martiri di Hoboken continua a scrivere da anni, diverse le generazioni che si sono susseguite, per la devozione trasmessa dai loro genitori, dai loro nonni, il legame è sempre vivo con la loro terra d'origine: l'Italia o meglio Molfetta.

Riti e abitudini si danno appuntamento in chiesa a San Francis, ad Hoboken, rispettando le normative, con mascherine e guanti si mettono al lavoro per preparare il grande altare dove posizionare il simulacro della S.S. Maria, ognuno di loro ha un ruolo ben preciso, insieme sono la forza e "una grande famiglia".

In foto anche se tutti indossano la mascherina, per noi sono volti conosciuti, sono la nostra grande famiglia: a destra in primo piano Gennarino Cappelluti, accanto Antonio Albanese, Paolo De Sario, Greg Gallo, don Joseph Scaringella, accanto al simulacro sulla sinistra Paolo Squeo, alle sue spalle Gino Altamura, Domnick Albanese e Paolo de Robertis, un team vincente anche se ci sono molti assenti.

La Chiesa di San Francis, ad Hoboken, è il luogo dove si celebra ogni domenica la santa messa in lingua italiana, ci si sente a casa, viene scelta per celebrare matrimoni dagli emigrati pugliesi, qui si svolge la novena per la Madonna dei Martiri, per poi arrivare al giorno della grande festa, il weekend successivo al Labor Day.




Noi dell'Associazione Oll Muvi, meglio conosciuti come I Love Molfetta, attraverso Roberto Pansini, conosciamo benissimo il grande lavoro che viene fatto dall'altra parte dell'oceano, siamo sempre in continuo contatto con la grande comunità, sappiamo che sarà un anno particolare, ma siamo certi che non mancheranno delle novità per dare luce alla festa, insieme ci stiamo lavorando.

Continuiamo a pregare e sperare che la Madonna dei Martiri ci stia accanto e faccia superare questo lungo periodo buio.

Stay Tuned


 

Riproduzione riservata. La riproduzione č concessa solo citando la fonte con link alla news.

 

 

 




14/07/2020

Radio M.I.R.E. intervista Roberto Pansini

Radio M.I.R.E. intervista Roberto Pansini

14/07/2020

Rassegna di teatro studiata per bambini e famiglie

Rassegna di teatro studiata per bambini e famiglie

Video

#weareinmolfetta #ilovemolfetta : il video

#weareinmolfetta #ilovemolfetta : il video

Photo

Little Big Italy racconta la festa della Madonna dei Martiri ad Hoboken

Little Big Italy racconta la festa della Madonna dei Martiri ad  Hoboken